Corsi - formazione
menu navigazione

 

IVL
  I.V.L.
  Istituto Veneto
  per il Lavoro

Apprendistato

Il “Libro Bianco sul mercato del lavoro in Italia” del 2001 con le sue proposte per una società attiva e per un lavoro di qualità rinnova la valenza formativa dell’apprendistato e gli attribuisce il compito di promuovere l’inserimento e il reinserimento del lavoratore in azienda. Il rilancio dell’apprendistato risponde alle sollecitazioni in materia dell’Unione europea, volte a promuovere una sempre più ampia diffusione dell’istituto, ed alla rinnovata attenzione di alcuni Paesi europei finalizzata ad “aprire” l’apprendistato al sistema formativo, consentendo il conseguimento della maggior parte dei diplomi e dei titoli scolastici mediante percorsi di apprendistato.

Per rispondere a queste sollecitazioni, il nuovo sistema formativo regionale, che si inserisce in un momento di ulteriore riforma della formazione per apprendisti, introduce modifiche all’impianto complessivo del sistema prima in vigore, partendo dalle positive esperienze finora realizzate, in un’ottica di ampliamento dell’offerta e tenendo conto di alcuni elementi dei nuovi contratti di apprendistato.

Importanti elementi distintivi del nuovo sistema regionale per l’apprendistato sono:

  • introduzione dei voucher di accompagnamento e formativi;
  • coinvolgimento degli Enti Bilaterali che avranno una funzione di supporto al sistema della formazione e che svolgeranno, in particolare, funzioni di promozione, orientamento e monitoraggio qualitativo delle attività
  • ampliamento dell’offerta formativa sul territorio regionale attraverso l’introduzione di un sistema modulare flessibile

Per garantire un’offerta articolata e completa, CONFARTIGIANATO DEL VENETO FORMAZIONE ed altri Enti di Formazione delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali hanno costituito un’interfaccia progettuale unica per il comparto artigiano attraverso la costituzione di un’Associazione Temporanea di Impresa.
Gli Enti aderenti, per le caratteristiche organizzative, le risorse tecniche e professionali - sia per l’esperienza nelle precedenti attività formative per l’Apprendistato, sia per altre attività tra le quali la progettazione e gestione di attività nell’Area Giovani e nella Formazione Continua rivolta alle imprese – sono in grado di garantire adeguati livelli qualitativi all’offerta di percorsi formativi per gli apprendisti delle piccole e medie imprese e dell’artigianato veneto.

CONFARTIGIANATO DEL VENETO FORMAZIONE in questi ultimi anni ha creato e sviluppato un sistema integrato di organizzazione a rete che trova i suoi elementi costitutivi nell’assonanza culturale e di rappresentanza  del sistema delle imprese.
Le caratteristiche principali di questa struttura organizzativa sono fortemente connesse con le sue radici culturali e che possiamo qui riassumere nei seguenti elementi:

  • una dislocazione territoriale vicina alle imprese
  • una logica di costumer satisfaction del servizio che pervade tutta l’offerta formativa;
  • la ricerca di modelli organizzativi che consentano efficienza ed efficacia a tutti i soggetti impegnati nella gestione ed erogazione delle attività formative.

Le attività realizzate in passato hanno contribuito a sviluppare una conoscenza diffusa tra i soci,  che ha consentito di elaborare un’offerta formativa di iniziative altamente innovative e complesse, operando in una dimensione in cui la cultura e l’apprendimento organizzativo arricchiscono il processo formativo e viceversa , generando un circolo virtuoso che difficilmente trova riscontro nelle realtà formative esistenti.